ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

lunedì 9 ottobre 2017

XX COMMEMORAZIONE DEI SOLDATI DELL'ESERCITO DELLE DUE SICILIE CADUTI NELLA BATTAGLIA DEL VOLTURNO

XX COMMEMORAZIONE DEI SOLDATI DELL'ESERCITO DELLE DUE SICILIE CADUTI NELLA BATTAGLIA DEL VOLTURNO




"Iddio conservi il Re
per lunga e lunga età
come nel cor ci sta...."

Le note e le parole dell'Inno risuonano in Corso Gran Priorato di Malta.
Sembra di essere tornati indietro all'1 e 2 ottobre di  quel 1860, annus horribilis, quando le truppe di S.M. Re Francesco  tentarono, eroicamente ma tardivamente e senza quel successo che avrebbero sicuramente meritato, di opporsi alla conquista del Regno da parte dello straniero.

La cerimonia ideata e voluta dal comm. Giovanni Salemi raggiunge il traguardo del quinto di secolo.
Nel tempo è cresciuta d'importanza radunando in Capua sempre maggiori patrioti, appassionati di Storia o semplici curiosi.


Ecco quindi il programma che conferma una formula ormai collaudata:

SABATO 21 OTTOBRE 2017

la targa fatta apporre dal comm. Salemi vent'anni orsono


ore 15,30 - Raduno in Corso Gran Priorato di Malta, 3;

ore 16,00 - Al suono dell'Inno al Re del Paisiello, eseguito dai ragazzi del Liceo Musicale di Capua, deposizione di una corona d'alloro alla lapide che ricorda i valorosi soldati del Regno delle Due Sicilie, e breve allocuzione;

gli schieramenti della battaglia


ore 17,00 - Chiesa di San Rufo e Carponio, Corso Gran Priorato di Malta: Celebrazione Eucaristica per ricordare i Valorosi che caddero, nella Battaglia del Volturno e nelle battaglie seguenti, per la difesa della Patria dallo straniero;



Capua, soldati dell'Esercito di S.M. il Re del Regno delle Due Sicilie in un momento di riposo (al centro, con le gamba destra distesa, si nota SAR il Principe Luigi, Conte di Trani)


ore 18,00 - Convegno nella Aula Magna del Liceo Musicale  Luigi Garofano:

"Spinte autonomiste: autodeterminazione, sviluppo e popolo"

Apertura dei lavori e saluti istituzionali: 

Dott. Comm. Giovanni Salemi
Presidente "Ass. Cult. Capt. G. de Mollot, eroe del Volturno" e dell'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie

Dott. Comm. Giuseppe Catenacci
Pres. Onorario dall’Ass. Nazionale Ex Allievi Nunziatella 
Presentazione del pamphlet commemorativo dedicato dall’Ass. Nazionale Ex Allievi Nunziatella e curato dal Dott. Giuseppe Catenacci e dal Dott. Cav. Francesco M. Di Giovine. 


Le LL.MM. Re Francesco e la Regina Maria Sofia visitano la guarnigione a Gaeta durante l'assedio che farà seguito alla Battaglia del Volturno



relatori:
prof. avv. Antonio Sciaudone
Ordinario Diritto Agrario, Dipartimento Scienze Politiche, Università della Campania Luigi Vanvitelli

avv. Gennaro Grimolizzi
Identità Europea

Marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli
Presidente Corpo Internazionale di Soccorso del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

modera il giornalista Rai Massimo Calenda

Nel corso del convegno avverrà la consegna della Borsa di Studio istituita dall'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie all'autore della Tesi premiata

A conclusione dei lavori seguirà, come lo scorso anno, un concerto eseguito dai bravissimi ragazzi del Liceo Musicale Luigi Garofano presso la chiesa sconsacrata di Gesù Gonfalone, facente parte del complesso scolastico.

Un sentito ringraziamento quindi al bravissimo Dirigente Scolastico prof. Giovanni Di Cicco per la sua preziosa collaborazione, ai docenti e, in ultimo ma non ultimi, ai bravissimi studenti del prestigioso istituto capuano.





Nessun commento:

Posta un commento