ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

giovedì 24 dicembre 2015

18 dicembre, presso l’Ospedale G. Moscati di Aversa




AVERSA: Nel pomeriggio di venerdì 18 dicembre, a partire dalle 16, la Delegazione per la Campania dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio, tenendo fede ai suoi nobili principi di attività nelle opere di Assistenza Sociale e Ospedaliera, e nella prossimità  delle festività natalizie, ha deciso di vivere dei momenti di gioia e serenità accanto a persone meno fortunate in quanto degenti, ovvero bisognosi.
una bella foto del Marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli con i piccoli pazienti

 In virtù di ciò, presso il Reparto di Pediatria del Presidio Ospedaliero G. Moscati di Aversa diretto dal Prof. Domenico Perri, alcuni Cavalieri Costantiniani incontrano i bambini ricoverati cercando di trasmettere sentimenti di gioia, serenità e speranza, proprio come insegnato da nostro Signore, allietati anche da canti e musiche e con la presenza di personaggi in maschere natalizie.

Nell’occasione si fa dono di un televisore 32” Philips HD Led da collocare nella sala malattie rare del medesimo reparto di pediatria.
un altro bel moneto con i piccoli "ospiti"

Al termine i Cavalieri dell’Ordine visitano la Caritas di Aversa, dove, con lo stesso spirito di fratellanza e carità, si donano ai bimbi giocattoli e si consegnano generi alimentari e medicinali di primo intervento.


Partecipa a questa nobile occasione Don Carmine Schiavone, direttore del Centro Caritas, il responsabile del servizio immigrazione e tutti i volontari del centro e i Cavalieri dell’Ordine Costantiniano.

Hanno contribuito ad organizzare questo servizio di solidarietà cristiana il Delegato Marchese Pierluigi Sanfelice di Bagnoli e il responsabile di Caserta, Cavaliere Francesco Salemi, oltre ai Cavalieri Adolfo Donatiello e Luigi Roma.

il Marchese Sanfelice mentre consegna alcuni doni

Nessun commento:

Posta un commento