ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

mercoledì 14 ottobre 2015

La Dinastia Borbonica a Puccianiello


Sabato scorso a Puccianiello, popolosa frazione di Caserta, nella chiesa dell’Immacolata Concezione, si è tenuta la presentazione del libro di Francesco Maurizio Di Giovine dal titolo “La Dinastia Borbonica”.
da sin. il comm. Salemi, l'autore F.M. Di Giovine, il Priore Ciro Nunziante, il giornalista Fernando Riccardi, Andrea Assirelli
Nonostante Giove Pluvio avesse deciso di riversare, anche su Caserta, una notevole quantità di acqua, gli abitanti del borgo hanno risposto in massa all’invito tanto che la sala era gremita in ogni ordine di posti.

una foto della bella sala dell'Arciconfraternita 

il Priore Nunziante durante i saluti
Il Priore dell’Arciconfraternita “SS. Corpo di Cristo e ConcezioneCiro Nunziante e il comm. Giovanni Salemi, presidente dell’Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie, hanno salutato i presenti lasciando poi la parola ad Andrea Assirelli che ha illustrato la storia del sodalizio ricordando i legami che legano Puccianiello, ed ancor di più la stessa Arciconfraternita (costituita proprio grazie alla munificenza di S. M. il Re Ferdinando IV), alla Casa Reale di Borbone delle Due Sicilie. Quindi l’autore, stimolato dalle domande di Fernando Riccardi, ha tracciato un percorso che ha toccato i punti salienti dei centoventisei anni in cui i sovrani di Casa Borbone hanno governato le Due Sicilie.

la copertina del libro
Un particolare ringraziamento va indirizzato ad Andrea Mingione, socio dell’Istituto e membro dell’Arciconfraternita che, assieme a Giancarlo Rinaldi e Roberto Della Rocca, molto si è adoperato nell’organizzazione dell’evento.

Davvero una bella serata, insomma, che si è conclusa con un simpatico rinfresco offerto ai presenti dall’Arciconfraternita casertana. Un’esperienza da ripetere come espressamente richiesto dal Priore e da tutti i membri del benemerito sodalizio. Invito che l’Istituto ha accolto ben volentieri. Per cui appuntamento al prossimo evento in quel di Puccianiello.

Nessun commento:

Posta un commento