ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

domenica 27 settembre 2015

I Borbone tornano a Puccianiello grazie al libro di Di Giovine

Nel clima di riscoperta della storia napoletana, Di Giovine riassume i 127 anni in cui la Dinastia Borbonica regnò sulle Due Sicilie e ha l'indubbio merito di trattare tale periodo nella sua globalità, non limitandosi a parlare solo degli ultimi anni del regno. La dinastia borbonica è senz'altro un'opera revisionista ma non acriticamente borbonica, che fa luce su alcuni protagonisti poco noti dell'ultima dinastia napoletana, come Padre Rocco, che durante il regno di Carlo di Borbone, creò la prima "illimunazione pubblica" a Napoli, Francesco I il cui breve regno, indirizzò il successivo regno di Ferdinando II, suo figlio.

Ecco dunque un libro da  scoprire e un autore da incontrare

perchè

"la biblioteca ideale a cui tendo è quella che gravita  
verso il fuori, verso i libri “apocrifi”, nel senso 
etimologico della parola, cioè i libri “nascosti”. La 
letteratura è ricerca del libro nascosto lontano, che 
cambia il valore dei libri noti, è la tensione verso il 
nuovo testo apocrifo da ritrovare o da inventare." 

Italo Calvino

Francesco Maurizio Di Giovine, laureato in Scienze Politiche, appartiene ad una antica famiglia di Lucera (Terra di Capitanata). Sposato, con tre figlie, vive a Bologna. Si interessa di storia del Sud prima dell'unificazione politica della penisola. Ha pubblicato: 1799 Rivoluzione contro Napoli (1988); L'età di Re Ferdinando 1830-1859 (2003). Collabora con studi e ricerche all'Alfiere, pubblicazione tradizionalista napoletana


1 commento:

  1. non tutti i governi o dinastie reale erano buone allora ma sogno di poter vedere oppure viverci con le dinastie NAPOLETANE essendo fecero e lo e' ancora la storia delle due sicilie un REGNO = DEGNO=POTENTE come mai si era visto ERA la gelosia di tutto il mondo come mai sia potuto finire in discrazia ?ho letto la storia e ho avuto la risposta GRAZIE A NOI BRIGANTI CHE SIAMO DEL SUD EVVIVA IL REGNO DELLE DUE SICILIE E TUTTE LE DINASTIE NAPOLETANE

    RispondiElimina