ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

lunedì 6 aprile 2015

Omaggio a S.M.I. l'Imperatrice Teresa Cristina di Borbone, “Madre dei Brasiliani”




17 aprile 2015, ore 18, 45
Presso Sala Consiliare “Falcone-Borsellino”
Via Battindarno, 123    Bologna

La Storia e la danza: omaggio a Teresa Cristina di Borbone, “Madre dei Brasiliani” 
Conferenza del prof. Francesco Maurizio Di Giovine  sulla storia e sulla figura dell’imperatrice
L’Associazione Sambeleza, diretta da Cinzia Carati, grazie alle danze ricorderà  le tradizioni del Brasile.
In collaborazione con l’Associazione   “Italo-Brasiliani nel mondo”



  Teresa Cristina di Borbone, sorella di S.M. Ferdinando II,   regnò come consorte di Pedro II nel paese sudamericano che oggi ospita la maggior colonia di oriundi al mondo. Grazie alla sua presenza in Brasile il periodo 1843-1889 (dal suo arrivo a Rio alla morte in esilio) fu uno dei momenti decisivi nella costruzione dell'identità brasiliana e, contemporaneamente, nel processo di integrazione fra Italia e Brasile. Promosse la cultura in vari modi, grazie ad artisti italiani, intellettuali, scienziati, botanici, musicisti, contribuendo così al progresso e all’ arricchimento della vita culturale della nazione.
S.M.I. l'Imperatrice Teresa Cristina di Borbone

  Il nome dell’imperatrice inoltre è rimasto legato alla “Collezione Teresa Cristina”, una ricchissima raccolta di incunaboli, libri rari e opere d’arte di importanti autori italiani, donata al Brasile da D. Pedro II dopo la morte della moglie. Dagli scavi eseguiti in terreni di sua proprietà nella zona di Veio provengono i numerosi reperti etruschi oggi esposti nel Museu Nacional di Rio de Janeiro, insieme alla splendida collezione d’arte pompeiana che faceva parte della sua dote nuziale. Questa collezione, insieme ai reperti del Museu Nacional e agli oggetti esposti al Museu Imperial di Petrópolis, costituisce oggi uno dei maggiori giacimenti culturali italiani fuori dai confini nazionali e registrata dall' UNESCO come parte del patrimonio dell'umanità.


l'Imperatore Pedro II

  La figlia di Teresa Cristina, Isabella Cristina,(1846 – 1921) figlia ed erede dell'imperatore Pietro II del Brasile, fu principessa imperiale del Brasile e reggente dell'Impero brasiliano per tre occasioni.
Fu soprannominata A Redentora (La Redentrice) per aver abolito la schiavitù nel suo paese, con la famosissima Lei  Áurea ( la Legge d’oro)del 1888. 

Pedro II

Si può raggiungere la sala Falcone-Borsellino con la propria auto essendoci un ampio parcheggio.
Le linee bus che portano di fronte alla Sala ( fermata “Biblioteca”) sono le seguenti:
36 ( dalla stazione centrale- direzione Naldi)
83 ( Lame)
92 ( Trebbo)

Dopo la conferenza si andrà, per chi vuole, a mangiare una pizza presso la pizzeria “Due lune” che è nei pressi e non c’è quindi bisogno di spostare l’auto. Si chiede la conferma per comunicare alla pizzeria il numero di ospiti entro il 10 aprile.


Per quanto riguarda la prenotazione necessaria per alcuni eventi entro la data richiesta   potrete confermarlo  

- con una mail 
- con un sms
- con una telefonata

Ai seguenti recapiti:
3358309317

3339719746




Nessun commento:

Posta un commento