ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

giovedì 18 luglio 2013

Rievocazione storica del passaggio di Federico II al castello di Roccadaspide e nella valle del Calore (tra storia e leggenda)"

La Pro Loco Roccadaspide, in collaborazione con l’Associazione “Agorà dei liberi” di
Capaccio ha organizzato la XI^ edizione della

“Rievocazione storica del passaggio di Federico II
al castello di Roccadaspide e nella valle
del Calore (tra storia e leggenda)

che quest'anno si svolgerà a Capaccio e si terrà nei giorni 3 e 4 agosto.

Il 3 agosto si svolgerà un convegno, presso la sede dell'Associazione
"Agorà dei Liberi" di Capaccio capoluogo, sul tema "Federico II e la congiura dei Baroni".

Moderatrice del convegno Katiuscia Stio
collaboratrice de “IL MATTINO”
Saluti:  Alessandro Noce, Presidente dell’Associazione Agorà dei Liberi
             Nicola Molinaro,
Presidente Pro Loco Roccadaspide.


Con la partecipazione, tra gli altri del Prof. Ciro Romano docente dell'Università "Federico II" di
Napoli e dell'Università di Jyvaskyla, Finlandia;

S.E.R. Mons. Luigi Barbarito, Arcivescovo di Castel Fiorentino e Nunzio Apostolico -
titolare della diocesi dove nel 1250 è morto Federico II, nonchè membro della Congregazione per le Cause dei Santi, presso la Santa Sede.


Prof. Gaetano Ricco Presidente dell'Accademia Meridionale "Federico II" di Svevia di Albanella

Dott. Gaetano Puca, autore di libri su
Capaccio il Cilento e la Valle del Calore.

Il giorno 4 agosto
In mattinata sarà possibile visitare il campo medievale allestito ed
interagire con le varie figure per avere un’idea della vita militare e civile nel periodo storico.

Nel tardo pomeriggio si terrà, per le
vie del centro storico di Capaccio Capoluogo, la presentazione dei vari figuranti alla popolazione, per partire poi con il corteo storico
che vede la partecipazione di oltre 150 figuranti a piedi e di circa 15 a cavallo.

Nel corso della manifestazione ci saranno le esibizioni
di sbandieratori, musici e tamburini, armigeri, arcieri e balestrieri, per concludere con la “Giostra del Saraceno”.

Per le vie del centro
storico sarà possibile visitare il Campo medievale allestito per l’occasione, e la possibilità di assaggiare diverse pietanze preparate
dall’organizzazione in diverse postazioni allestite sempre per le vie del centro storico.

info@prolocoroccadaspide.it
www.
prolocoroccadaspide.it
p.t. Nicola Molinaro 339 5794971



Nessun commento:

Posta un commento