ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

giovedì 2 maggio 2013

Pico: “Costanzo Pompei da Pico, arciprete-brigante e carbonaro”


L'ultima “fatica” libraria di Fernando Riccardi, giornalista, storico e scrittore

Sabato 4 maggio a Pico, presso la sala consiliare del comune, con inizio alle ore 17.30, si terrà la presentazione dell'ultimo libro di Fernando Riccardi dal titolo “Costanzo Pompei da Pico, arciprete-brigante e carbonaro” edito da Arte Stampa di Roccasecca. Il volumetto, realizzato in elegante veste tipografica e stampato con il contributo della locale amministrazione comunale, ripercorre la lunga ed avventurosa vita dell'arciprete della chiesa di Sant'Antonino Martire di Pico (1764 -1848) che, come scrive l'autore, “non si fece mancare niente”, pencolando con disinvoltura tra i primitivi sentimenti realisti e i successivi propositi reazionari, fino alla sua adesione convinta ed appassionata alla Carboneria che lo portò ad entrare in contatto anche con il misterioso mondo dei briganti. Una vita spericolata, condotta sempre sul filo del rasoio, che lo portò ad un passo dalla forca. Niente a che vedere, dunque, con la serafica e bucolica esistenza di un pacioso curato di campagna. Tutte vicende queste che l'autore, giornalista, storico e scrittore, ha ricostruito giovandosi di polverosi documenti reperiti negli archivi di Caserta, Napoli, Sora e Palermo che nessuno aveva mai letto o consultato, facendo emergere dalle fitte nebbie del passato un personaggio di cui si sapeva poco e niente. La manifestazione, organizzata dalla rinnovata biblioteca comunale di Pico “Luigi Fraioli”, prevede gli interventi introduttivi del sindaco Antonio Pandozzi e dell'assessore alla cultura Catia Carnevale. La presentazione del testo invece sarà a cura del prof. Sabatino Ianniello. I lavori saranno coordinati e diretti da Luigi Santilli. Ovviamente sarà presente in sala l'autore, Fernando Riccardi, cui spetterà, come da copione, l'intervento finale e riassuntivo.



Nessun commento:

Posta un commento