ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

domenica 13 gennaio 2013

Successo a Capua per la presentazione del "Del Pozzo"


 CAPUA - E' stato un grande successo di pubblico, la presentazione del libro "Cronaca civile e militare del Regno delle Due Sicilie sotto la dinastia borbonica", riedizione della cronaca scritta, nel 1857 da Monsignor Luigi Del Pozzo, e curata e aggiornata negli anni dal 1857 al 1861, dallo storico Francesco Maurizio Di Giovane. Organizzata dal Commendatore Giovanni Salemi, Presidente dell'Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie, l'incontro si è svolto presso la libreria Guida di Capua. Fortemente voluto dal giovane editore Vincenzo D'Amico, e con l'ausilio del Past President dell'Associazione Ex Allievi Nunziatella, Giuseppe Catenacci, questa nuova edizione della Cronaca del Del Pozzo, consente alla folta platea di appassionati e patrioti di ripercorrere le vicende del Regno delel Due Sicilie e scoprire, giorno per giorno, dal 1734 al 1861, le tante verità occultate e mascherate dalla storiografia ufficiale. "Incalzati" dalle domande del Direttore de il Giornale del Sud, Roberto Della Rocca, si sono ripercorsi alcuni tratti della vita del Regno delle Due Sicilie poco noti. La grande questione della fine del Regno, l'apparato militare, le tanto bistrattate ferrovie, la questione scolastica, le eccellenze industriali, la politica estera e i fatti del 1848-49. Molto interessante anche il dibattito che si è concluso con la consapevolezza che la storia del Regno nel 1861 si è soltanto interrotta e non è ancora finita...

da destra, il comm. Salemi, il dr. Della Rocca, il dr. Catenacci

il comm. Salemi, presidente dell'Istituto

Aggiungi didascalia



da sin., l'editore Vincenzo D'Amico, lo storico Francesco Maurizio Di Giovine, il dr. Catenacci. il dr. Della Rocca ed il comm. Salemi







il dr. Catenacci consegna al dr. Di Giovine un riconoscimento da parte dell'Ass. ExAllievi della Nunziatella

Nessun commento:

Posta un commento