ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

domenica 18 novembre 2012

Pino Aprile, “mai più terroni” a Colle San Magno




COLLE SAN MAGNO - Prestigioso evento culturale a Colle San Magno, piccolo ma grazioso comune della provincia di Frosinone che domina dall’alto la media valle del fiume Liri ad un tiro di schioppo da Cassino e dalla sua celebre abbazia benedettina. Sabato prossimo, 24 novembre, a partire dalle ore 17.30, presso la sala polivalente del comune, sarà presente il famoso giornalista e scrittore Pino Aprile, per un incontro-dibattito che prende spunto dalla sua ultima fatica letteraria “Mai più terroni”. Dopo i grandi successi editoriali fatti registrare con “Terroni”, il libro che ha venduto più di 600 mila copie, e poi “Giù al sud”, il giornalista, pugliese di nascita ma ormai laziale di adozione, ci riprova con “Mai più terroni” in cui annuncia la “fine della questione meridionale”. Volume presente nelle librerie a partire dal 20 novembre e che, quindi, sarà presentato a Colle San Magno in anteprima nazionale. Un appuntamento importantissimo e molto sentito che richiamerà da ogni dove tantissimi appassionati e studiosi del meridionalismo. Pino Aprile, in quello che non sarà un vero e proprio convegno, come siamo abituati a pensarlo, ma che si trasformerà in un incontro-dibattito, in cui dalle questioni storico politiche di 150 anni si giungerà fino al periodo attuale, sarà intervistato dall’altrettanto noto storico del meridionalismo e del brigantaggio postunitario Fernando Riccardi. Porterà i saluti della locale amministrazione, il sindaco di Colle San Magno, Antonio Di Nota, che ha fortemente voluto organizzare un evento che sicuramente darà lustro e prestigio non solo al suo comune ma all’intero meridione d’Italia. Per informazioni o quant’altro è possibile contattare  la  segreteria organizzativa ai seguenti numeri: 0776.560087 oppure 333.4704529.
POMPEO DI FAZIO

Nessun commento:

Posta un commento