ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

giovedì 22 marzo 2012

XLII Incontro tradizionalista di Civitella del Tronto 24 e 25 marzo 2012

Veduta di Civitella del Tronto

 Con piacere diramiamo il programma del XLII° Incontro Tradizionalista di Civitella del Tronto, appuntamento sempre atteso e molto sentito. Agli organizzatori l'augurio di un grande successo in  questo ennesimo appuntamento con la verità storica e con il ricordo dei nostri caduti.


 Con l’Incontro di quest’anno, la Comunione Tradizionalista che si incontra a Civitella del Tronto entra nel 42 anno di vita. L’Incontro di quest’anno è stato preceduto dal riuscito Atto culturale che si è svolto a Napoli il 25 febbraio scorso in occasione della Giornata per il quarantesimo anniversario della fondazione dell’Associazione dei Giusnaturalisti ispanici “Filippo II". Tale Giornata si inserisce a pieno titolo negli Incontri Tradizionalisti di Civitella del Tronto perché entrambi i sodalizi si inseriscono nel comune riferimento dottrinale costituito dall’esperienza storica della Monarchia cattolica, missionaria e federativa.
Oggi più che mai siamo fermamente convinti del primato del Tradizionalismo politico. Il naufragio collettivo della società contemporanea è un problema che milioni di europei cominciano a porsi in modo sempre più serio. E si parla sempre più di recupero della Tradizione. La Tradizione diventa l’ancora di salvataggio, il vecchio bastone su cui poggiare le gambe tremanti della Società che si è persa nel cammino della storia.
Il ritorno al diritto naturale cristiano è l’alternativa che il Tradizionalismo offre alla Società Contemporanea in preda all’impazzimento generato dall’egoismo individualista.
L’antica società cristiana fu attaccata dallo spirito rivoluzionario che distrusse i Corpi Intermedi per raggiungere l’obiettivo di istituire una società umana livellata dall’egualitarismo. Così furono minate le fondamenta della città cristiana. Così furono condizionate dal nuovo che avanzava in nome dei principii liberali le istituzioni fondamentali che reggevano l’intera Società. Il matrimonio fu trasformato in un contratto precario; l’individualismo prevalse sulla famiglia; l’idea di comunità politica fu distrutta dalla opposta concezione individualista caratterizzata dall’esaltazione della libertà personale.
A Civitella del Tronto ripartiamo dalla Memoria per raggiungere la chiarezza intellettuale chi occorre restaurate la Sovranità Sociale e la Sovranità Politica al fine di dare un futuro alle nuove generazioni. Entrambe le Sovranità, come ha osservato il grande pensatore del Tradizionalismo Politico, don Rafael Gambra, “si inseriscono armonicamente, con i loro fini naturali propri e complementari, all’interno del concetto di Ordine”. 
Questa è Civitella del Tronto e sulla base dei presupposti ora illustrati abbiamo il piacere di invitarla al 42° Incontro Tradizionalista di Civitella del Tronto che si terrà nei giorni  24 e 25 marzo 2012  per sviluppare il tema

IL SIGNIFICATO DELLA LEGITTIMITA’  E LO STATO RISORGIMENTALE
Nell’ambito dell’Incontro saranno ricordati i Martiri della Tradizione e verrà celebrata la Giornata in memoria del Soldato Napolitano.

L’Incontro si svolgerà presso l’Hotel Zunica.


Per il Comitato promotore degli Incontri Tradizionalisti di Civitella del Tronto
                                                                         (dott. Francsco Maurizio Di Giovine)


Programma

Sabato 24  marzo

Ore 16,00 - Inizio del convegno sotto la presidenza del prof. Paolo Caucci von Saukhen.

Dott. Giuseppe Catenacci. Presentazione del pamphlet che l’Associazione Nazionale ex Allievi della Nunziatella  offre ai presenti:

La difesa della real fortezza di Civitella del Tronto nel 1806 nella storiografia Napolitana. A cura di Giuseppe Catenacci e Francesco Maurizio Di Giovine. Napoli, 2012  

Prof. Giovanni Turco. La legittimità del potere e la formazione dello Stato risorgimentale.

Prof. Guido Vignelli. Dallo Stato Cattolico allo Stato laico. 

                   Avv. Gaetano Marabello. La distruzione del regno delle Due Sicilie.

Dott. Francesco Maurizio Di Giovine. Il ruolo di Napoleone III nel processo unitario della penisola italiana.


Ore 20,30  - Presso l’Hotel Zunica si terrà la cena comunitaria con i piatti tipici della Tradizione Borbonica.


Domenica 25  marzo

Ore 09,30 - Concentramento dei convenuti a porta Napoli e corteo verso il monumento a Matteo Wade per deporre una corona in memoria dei caduti nell’assedio di Civitella del Tronto del 1860 – 1861.

Ore  10,15   Salita alla reale fortezza.

Ore  10,30 Commemorazione del Soldato delle Due Sicilie tenuta dal dott. Fulvio Izzo.

Ore 11,00  Celebrazione della Santa Messa in memoria dei Martiri della Tradizione e dei caduti Napoletani. .

Ore  13,30  Colazione a conclusione dell’Incontro presso l’Hotel Zunica.



 Sistemazione alberghiera

A Civitella del Tronto:

Hotel Zunica, Tel.             0861/91319       – fax 0861/918150
Camera singola: €. 55; doppia €. 70; tripla €. 90; quadrupla €. 100

Hotel Fortezza, Tel.             0861/91321       – fax 0861/918221
Camera singola: €. 37; doppia €. 48; tripla €. 65; quadrupla €. 70

B & B La collina degli Ulivi
Situato ad un chilometro da Civitella del Tronto
Per le prenotazioni telefonare al n.             328 1785058       e chiedere di Ermanno

B & B Domus Dulcis
Situato nel centro storico di Civitella del Tronto
Per le prenotazioni telefonare al n.             338 1532397       e chiedere di Guido

A Ponzano (frazione a 3,5 km. da Civitella)

Hotel Ermocolle, Tel.             0861/91120       –   fax stesso numero
Prezzo da concordare alla prenotazione

A Sant’Egidio alla Vibrata (paese a 5 km. da Civitella)

Hotel Concorde, Tel.             0861/842406       –   fax stesso numero
Prezzo da concordare alla prenotazione

Hotel Scacco Rosso, Tel.             0861/843139        
Prezzo da concordare alla prenotazione

Ad Ancarano (paese a 4 km. da Civitella)

Parkhotel, Tel. 0861/87
Prezzo da concordare alla prenotazione

Per la cena di sabato €. 25   -   Per il pranzo di domenica €. 30

 Per informazioni 338 / 3982526


Nessun commento:

Posta un commento