ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

lunedì 3 ottobre 2011

IL GIORNALE DEL SUD: Rapporto Svimez/ Sud ancora indietro, avanti con l'agricoltura e le rinnovabili

Segnaliamo un articolo tratto da Il Giornale del Sud, il nuovo periodico di attualità, politica e cultura meridionalista. Buona lettura.




MILANO - Secondo il rapporto dell’associazione per lo sviluppo dell’economia del mezzogiorno Svimez, discusso a Roma il 27 settembre 2011 , l’ Italia sarebbe ancora alle prese con i postumi della crisi economica. In un quadro mondiale tendenzialmente in ripresa, nel 2010 il Pil italiano ha registrato un incremento dell’1,3%, solo di poco inferiore al corrispondente francese (+1,5%). Nell’ambito di tale situazione il Sud risulta essere in notevole recupero rispetto al 2009: si è passati infatti dalla crescita negativa del -4,5% allo +0,2%. Nonostante il divario storico costante in termini di sviluppo tra le aree del Nord e del Sud (si registrano tassi rispettivamente dell+1,7% contro il + 0,2%), è da segnalare la ripresa evidente dell’Abruzzo (+2,3%) grazie all’impulso fornito dall’industria e dai servizi, nonché quelli derivati dall’intensa fase di ricostruzione peraltro ancora non entrata nel pieno dell’attività prevista. Le Due Sicilie si dimostrano forti nel settore primario: il valore aggiunto aggregato di silvicoltura, agricoltura e pesca cresce a ritmi doppi rispetto a quelli del settentrione dimostrando, ancora una volta, come la terra sia, assieme al turismo, l’elemento su cui puntare per giungere ad una effettiva rinascita del Sud. Positiva anche la produttività dei business vitivinicoli ed olivicoli, nonché quella delle colture legnose, che al nord risulta del tutto stagnante. 


Continua a leggere cliccando al link:

Nessun commento:

Posta un commento