ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

sabato 30 luglio 2011

De Laurentis: "Mi sono sempre vergognato di essere italiano"



NAPOLI - In occasione della formulazione dei calendari del campionato di calcio 2011/2012 la società Napoli calcio, contrariamente alle richieste iniziali e alle aperture della Federazione, è risultata penalizzata dalle scelte del "cervellone" chiamato a riempire le caselle. Big match in sovrapposizione alle partite di Champions hanno fatto andare su tutte le furie il Presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis che ha rilasciato alcune dichiarazioni molto significative. Su tutte la sua affermazione di non essersi mai sentito italiano e di voler cambiare cittadinanza. Lo sfogo di De Laurentiis è solo l'ultimo momento di un percorso di dichiarazioni e interviste nelle quali il Presidente del Napoli ha esposto in modo chiaro e lucido il suo pensiero circa le condizioni e la storia del Sud. Riportiamo di seguito, i link dei video dove potrete seguire alcuni passaggi del De Laurentiis pensiero.

p.l.

Per l'ultimo sfogo:

L'intervista "politica" a Tele Luna Sport ripresa dal Movimento Vanto:

Lo sfogo contro il potere del nord nel calcio:

Nessun commento:

Posta un commento