ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

mercoledì 15 giugno 2011

"Terroni", un successo la presentazione del libro di Pino Aprile a San Giovanni Incarico (FR)


SAN GIOVANNI INCARICO - E' stato un bel pomeriggio quello trascorso a San Giovanni Incarico (Fr), Provincia di Terra di Lavoro, come ricorda da sabato scorso la lapide che è affissa presso la casa comunale scoperta proprio nel corso della manifestazione che ha poi visto la presentazione nel piccolo comune, del best seller di Pino Aprile "Terroni". Oltre 150 le persone accorse da tutta la provincia di Frosinone (era la prima volta di Aprile nella zona) all'evento organizzato e voluto dall'associazione culturale Verde Liri e dall'amministrazione comunale di San Giovanni Incarico. Dopo il rapido ma significativo passaggio al Comune, la folla si è trasferita al Centro Culturale Polivalente, cuore culturale della città dove Pino Aprile ha incontrato i suoi lettori. A presentare l'autore è stato il vicesindaco Daniele Piccirilli, mentre ad intervistare Aprile e a moderare il dibattito è stato Fernando Riccardi, condirettore del quotidiano dell'Alta Terra di Lavoro e della Ciociaria, "L'inchiesta". Tante le domande rivolte allo scrittore del momento che, senza indugiare troppo nell'attualità politica ed evitando di prendere questa o quella parte, ha in modo completo esposto le ragioni del suo libro - inchiesta. I punti del ritardo del Sud rispetto al Nord, le riforme mancate, i progetti che non ci sono, i soldi che vengono sperperati e non spesi e via via snocciolando, dati, fatti, nomi e circostanze. La manifestazione, che si è svolta con la collaborazione dell'Unione dei Comuni dell'Antica Terra di Lavoro e con il patrocinio morale degli assessorati alla Cultura di Regione Lazio e Provincia di Frosinone, ha rappresentato, in definitiva, un vero successo.

Nessun commento:

Posta un commento