ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

giovedì 23 giugno 2011

ESCLUSIVA DELL'ISTITUTO DI RICERCA STORICA DELLE DUE SICILIE/ Fulvio Izzo denuncia: plagiato il mio libro!


CAPUA - Pubblichiamo di seguito, una lettera che ci è stata mandata dall'amico Fulvio Izzo, uno storico di indiscusse capacità e bravura tanto nella ricerca storiografica quanto nella stesura di testi inerenti la nostra Patria. Lo storico denuncia, tramite il nostro Istituto di Ricerca storica un fatto che, se confermato nelle opportune sedi, sarebbe gravissimo, un plagio al testo più conosciuto di Fulvio Izzo, "I lager dei Savoia", edito da Controcorrente nel 1999. Autore di questo "scippo" sarebbe il giornalista Giuseppe Novero (già della Rai oggi in forza a Mediaset) che ha pubblicato in questi mesi "I prigionieri dei Savoia", edizioni Sugarco. Non tocca a noi fornire una soluzione a questo caso che già si annuncia spinoso. Possiamo soltanto fornirvi alcuni strumenti di lettura. Per questo motivo, dopo la lettera di Izzo seguono alcune pagine a confronto tra i due libri. E' plagio oppure no? Ai posteri (o alla magistratura competente) l'ardua sentenza!

g. s.

---------------------------------------------------------------- LA LETTERA -----

Carissimo Salemi,
nella prefazione al mio libro "I Lager dei savoia", pubblicato nel 1999, mi auguravo che altri avrebbero potuto portare ulteriori contributi alla ricerca storica sui prigionieri borbonici. Non è stato così, almeno per alcuni pseudo-storici.
E' stato pubblicato qualche mese fa il libro di Giuseppe Novero (giornalista di mediaset e già giornalista Rai) "I prigionieri dei Savoia" Sugarco, Milano, 2011, che già nel titolo saccheggia velatamente il mio; ma fa molto di più.
Relativamente alla ricerca dei campi di prigionia, copia apertamente e dettagliatamente pagine e pagine del mio volume senza nè virgolettare i passi, nè inserire alcuna nota o riferimento.
Alla fine, nella bibliografia scrive velocemente: "Esiste un lungo elenco di libri dedicati alla storia controcorrente: testi che trattano le vicende di deportazione del soldato napoletano... Fulvio Izzo, I Lager dei savoia, Controcorrente".
Mi sono divertito a comparare i passi plagiati e ti invio il lungo risultato in uno specchietto che potrebbe essere diffuso.
E' semplicemente vergognoso! Penso che bisogna denunciare l'accaduto: da parte mia non è esclusa una azione legale.
Ma indipendentemente da ciò valuta tu se pubblicare in rete.
In altri capitoli viene trattato dei tentativi di fondare colonie penali in America: anche qui ha saccheggiato un mio capitolo; tra l'altro ,non ho avuto il tempo di controllare, penso che abbia fatto man bassa anche dei lavori di Di Fiore e soprattutto di Martucci.
Un forte abbraccio. 

Fulvio Izzo

------------------------------------------------------ IL TESTO ------

Qui di seguito il confronto inviatoci da Fulvio Izzo. Ci siamo limitati solo ad evidenziare in giallo le parti riprodotte parola per parola.

















Nessun commento:

Posta un commento