ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

domenica 22 maggio 2011

Un premio che ci riempie di orgoglio

 La preside del Panetti Eleonora Matteo durante uno degli incontri del I Seminario di Studi Storici
Al tavolo di Presidenza, durante la premiazione degli Alfieri del Sud, Francesco Laricchia, Edoardo Vitale e Lorenzo Gentile.

BITONTO - In occasione del 277° anno del'anniversario della battaglia di Bitonto, per il quinto anno consecutivo, si è svolto, nel salone degli specchi del Palazzo Comunale della città pugliese, la consegna del premio l'Alfiere del Sud. Il premio è molto importante e significativo in quanto gratifica chi è riuscito a diffondere nel proprio settore la cultura, la storia e le bellezze meridionali. Nel settore dell'istruzione la giuria de l'Alfiere del Sud (premio dedicato nella sezione italiana alla memoria dell'avvocato Silvio Vitale, tra i primi meridionalisti e fondatore della rivista napoletana tradizionalista L'Alfiere) ha deciso di assegnare il riconoscimento alla Dirigente Scolastica dell'Itis Modesto Panetti di Bari, Prof.ssa Eleonora Matteo, per la scelta (voluta e coraggiosa) di ospitare nella propria scuola il I seminario di studi storici delle Due Sicilie organizzato e promosso dall'Istituto di ricerca storica delle Due Sicilie con le associazioni Rete Sud e Comitati Due Sicilie. Il fatto di essere stati tra i promotori dell'iniziativa barese ci riempie di orgoglio e ci spinge ad andare avanti con la consapevolezza che questa è la strada giusta da percorrere. Ancora auguri alla Preside per il premio ricevuto e un ulteriore ringraziamento per l'ottima ospitalità e i successi ottenuti in questi mesi di lavoro comune.

G.S.

Nessun commento:

Posta un commento