ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

mercoledì 25 maggio 2011

Scafati, martedì 31 maggio arriva S.A.R. Carlo di Borbone

Un immagine del Real Polverificio Borbonico di Scafati

SCAFATI - S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie Duca di Castro, Gran Maestro dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, martedì 31 maggio 2011 alle ore 15,30, farà visita alla città di Scafati nel restaurato Real Polverificio Borbonico. La gradita visita è stata proposta dal Dr. Angelo Pesce, Storico ufficiale del Comune di Scafati e accolta dal Sindaco di Scafati Pasquale Aliberti e dal Presidente dell’Istituzione Scafati Solidale Antonio Fogliame. “S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie Duca di Castro – ha dichiarato Angelo Pesce – diede corso alla prima bonifica su vasta scala del Fiume Sarno. La Real Polveriera nasce infatti da un disegno strategico di Ferdinando II di Borbone. Sua Altezza Reale venne a Scafati quindici anni fa, in occasione della pubblicazione del mio libro dal titolo ‘Il Polverificio Borbonico di Scafati, e la rettifica del basso corso del Sarno’. Nella circostanza il Principe visitò il Polverificio allora in rovina. Nell'anno 2000 finalmente fu possibile iniziare i lavori di restauro a cura della Sovrintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici di Salerno e Avellino, inaugurati il 17.11.10. Oggi, con la sua venuta celebriamo il completamento del Polverificio”. “In occasione dell’arrivo del Principe e della sua delegazione, previsto per le 15,30 – ha aggiunto Antonio Fogliame – sarà disvelata una lapide del 1960 di grandissimo interesse storico. Puntualmente inizierà anche la cerimonia che vedrà il picchetto d’onore della Scuola Militare della Nunziatella. Il Principe che verrà appositamente dalla Francia si intratterrà a Scafati per circa due ore e mezzo”. “L’evento – ha concluso il Sindaco Pasquale Alibertiintende richiamare l’attenzione nazionale su questo importantissimo complesso architettonico realizzato tra il 1851 e il 1860. Il Polverificio Borbonico è oggi una grande attrazione della città di Scafati, che abbiamo intenzione di valorizzare ancora di più e soprattutto inserire in un percorso turistico di interesse culturale”.


Fonte: http://www.notix.it/giornale/cat-salerno/scafati-sa-.-visita-di-sar-il-principe-carlo-di-borbone-al-polverificio.html

Nessun commento:

Posta un commento