ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

venerdì 6 maggio 2011

L'Opinione/ Ferdinando Corradini e il convegno di Roccasecca

L'avv. Ferdinando Corradini


Pubblichiamo il commento dell'avvocato Corradini alla lettera del Cav. Giovanni Salemi, seguita all'incontro pubblico che si è svolto a Roccasecca sabato 30 aprile e di cui abbiamo dato conto qualche giorno fa.

ARCE - Condivido quanto scritto dal Comandante Salemi. Il fatto è che il prof. Gaetano De Angelis Curtis è, appunto, un prof. E nell'ambito accademico non si consente che si debordi da quanto indicato nel T.U.S., che era un sussidiario (Testo Unico Scolastico) che il Fascismo, nel 1932, volle che fosse adottato da tutte le scuole elementari pubbliche e private del Regno d'Italia. La cosa che mi meraviglia è che uomini che si professano di Sinistra diffondono a spada tratta il contenuto di questo T.U.S. Non è questo il caso del prof. De Angelis Curtis, il quale, per quanto io sappia, è un uomo di Destra, ma chissà, forse proprio per questo.....
A proposito di T.U.S., vi segnalo che nel 1976 è uscito, per i tipi di EDI SUD Edizioni Storiche Meridionali - Napoli, un libro molto interessante dal titolo "La Questione Meridionale in Terra di Lavoro 1800-1900". Era la tesi di laurea di un giovane militante dell'allora P.C.I. in cui veniva evidenziato - cifre e documenti alla mano - il tracollo subìto dalle industrie di Terra di Lavoro in conseguenza della politica cavourriana. Forse non a caso la prefazione di tale testo fu scritta al prof. Carlo ZAGHI, docente di Diritto Coloniale. Non molti anni fa ho conosciuto l'autore di tale scritto, il prof. Aldo DI BIASIO, che oggi insegna all'Orientale di Napoli. Gli ho fatto le mie congratulazioni per il suo scritto giovanile. Ma lui si è schernito e mi ha detto che quello scritto è ormai da ritenere superato. Ho pensato che, evidentemente, per far carriera ha dovuto rinnegare lo stesso. Anche lui, d'altro canto, tiene famiglia.....
Domani, sabato 7 maggio. con inizio alle ore 17,30 alla località Canneto, posta nella frazione Colli del Comune di Monte San Giovanni Campano, in provincia di Frosinone, organizzata dall'associazione culturale "Colli" terrò una conferena dal titolo: "L'Unità d'Italia: fu vera gloria?". All'incontro seguirà una cena a prezzi "politici".

Ferdinando Corradini

ARCE, già Terra di Lavoro e Regno delle Due Sicilie, ora, ahimé, provincia di Frosinone e Lazio.

Nessun commento:

Posta un commento