ATTENZIONE, AVVISO AI LETTORI DEL BLOG

Si avvisano i lettori che per commentare i post pubblicati è necessario accedere con l'account di posta gmail o inviare il proprio commento a istitutoduesicilie@gmail.com e gli amministratori provvederanno alla pubblicazione a nome del mittente.

giovedì 3 marzo 2011

Sabato 5 marzo: TUTTI IN PUGLIA!



L’Istituto di ricerca storica delle Due Sicilie consiglia un sabato pugliese, tra Bari e Lecce all’insegna della storia del nostro Sud. Alle ore 10.30, ovviamente sabato 5 marzo, si terrà presso l’Itis Modesto Panetti di Bari il terzo appuntamento del ciclo di seminari sulla storia delle Due Sicilie. Tema del convegno “Le industrie delle Due Sicilie”. Modera Roberto Della Rocca, interventi di Marina Lebro e Michele Furci. Ai ragazzi verranno illustrate due delle realtà economiche e di eccellenza del Regno delle Due Sicilie, San Leucio e le imprese tessili del regno e il complesso siderurgico di Mongiana, in Calabria. Nel pomeriggio, alle ore 18.00 si svolgerà presso l’Hotel Hilton di Lecce il Processo a Maria Sofia di Borbone – Wittelsbach organizzato dall’associazione “Progetto Osservatorio”. Il processo si svolgerà nella sala conferenze dell'Hotel Hilton Garden Inn di Lecce, in via Cosimo De Giorgi, 62. Chiamato a giudicare la Regina, che sarà "interpretata" daAlessandra Crocco (attrice dei cantieri teatrali Korea), è il sottosegretario di Stato agli Interni On. Alfredo Mantovano. A dibattere sulle ragioni dell'ultima regina delle Due Sicilie il "pubblico ministero" Francesco Paolo Sisto e l'avvocato (difensore di Maria Sofia) Giovanni Formicola. Testimone d'eccezione sarà il Vate Gabriele D'Annunzio, interpretato da Pier Luigi Portaluri. Il pubblico presente, tra cui ci sarà una delegazione dell’Istituto di ricerca storica delle Due Sicilie, costituirà la giuria popolare che deciderà le sorti dell'ultima regina delle Due Sicilie. Accorrete rumorosi per l'assoluzione di Maria Sofia, eroina di Gaeta.

Nessun commento:

Posta un commento